Notizie

immagine Celiachia: sempre meno diagnosi

Celiachia: sempre meno diagnosi

Nel 2017 sono stati registrati solo 8.000 casi in più di celiachia rispetto all'anno precedente, il tasso di crescita più basso dal 2008 ad oggi. Lo comunica l'Associazione Italiana Celiachia (AIC), sottolineando come ciò sia in larga parte dovuto all'aumento dei cosiddetti "pazienti-camaleonte", che presentano sintomi insoliti e difficili da ricondurre alla patologia. Tra questi troviamo: orticaria, afte ricorrenti, infertilità e abortività spontanea, mancanza di ferro cronica, ecc. tutti segni di celiachia che passano spesso inosservati. L'AIC continua la sua attività, dunque, per una maggiore consapevolezza che consenta una diagnosi certa di questa malattia, attraverso la promozione di convegni, screening gratuiti, specialisti a disposizione e menù gluten free nelle scuole.

immagine MAGNESIO E POTASSIO: a cosa servono, in quali alimenti si trovano, cosa comporta una loro carenza

MAGNESIO E POTASSIO: a cosa servono, in quali alimenti si trovano, cosa comporta una loro carenza

Magnesio e Potassio sono due minerali essenziali per il funzionamento del corpo umano.
Il magnesio (Mg) si trova per il 70% nelle ossa, il resto nei liquidi intracellulari e plasma ed è indispensabile per la costituzione dello scheletro, l’attività nervosa e muscolare, il metabolismo dei grassi e la sintesi proteica. Alimenti che lo forniscono: cereali (crusca), legumi, mandorle, anacardi, noci, bieta. Mentre il magnesio non ostacola l’assorbimento del calcio, il calcio inibisce quello del Magnesio. Inoltre, i diuretici, alcuni antibiotici e il diabete mellito aumentano notevolmente l’escrezione di magnesio attraverso i reni. Una sua carenza provoca irritabilità, anoressia, vomito, crampi muscolari.
Il potassio (K) è presente in forma di ione principalmente all’interno delle cellule e, in quantità inferiore, nei liquidi extracellulari ed è indispensabile per il funzionamento dei muscoli scheletrici e del miocardio, la regolazione dell’eccitabilità neuromuscolare, l’equilibrio acido-base (ovvero, l’insieme dei processi fisiologici atti a mantenere nel corpo un livello di acidità compatibile con lo svolgimento delle principali funzioni metaboliche) la regolazione della ritenzione idrica e della pressione osmotica. Il potassio è presente in tutti i cibi, soprattutto cereali, legumi secchi, frutta secca, banane e pesce (sgombro). Una curiosità: è particolarmente abbondante nelle foglie di tè essiccate. Una sua carenza provoca debolezza muscolare, aritmie cardiache, sonnolenza, crampi. (…) (Da Optima Salute – edizione di maggio 2015)
Leggi l’intero articolo on line